visualizzare il contenuto principale

Terremoto in Marocco

Dopo il terribile terremoto che ha colpito soprattutto la regione di Marrakech in Marocco, migliaia di donne, uomini e bambini hanno bisogno di aiuto. Collaboratrici e collaboratori della rete internazionale Caritas sono già presenti sul posto per organizzare e avviare i primi soccorsi.

Alluvione in Emilia-Romagna

La catastrofe che ha colpito gli emiliani a causa delle forti piogge sembra non avere fine. Le strade e i campi sono ancora pieni di fango. La paura di epidemie è reale a causa dell’acqua stagnante e per migliaia di persone il ritorno alle proprie quattro mura è ancora lontano.

Terremoto in Siria e Turchia

Il gravissimo terremoto avvenuto in Siria e Turchia nella notte del 6 febbraio ha colto nel sonno milioni di persone. Innumerevoli gli edifici distrutti, crollati come un castello di carte seppellendo sotto le macerie diverse migliaia di persone, i sopravvissuti hanno perso ogni riparo e rischiano di morire per congelamento a causa delle fredde temperature invernali. Le persone hanno urgentemente bisogno di aiuto, ogni donazione è necessaria per la sopravvivenza.

Aiuti per la popolazione ucraina

La drammatica situazione in Ucraina peggiora di giorno in giorno. In questa situazione precaria di violenza e insicurezza, gli aiuti umanitari di Caritas sono essenziali per la sopravvivenza e la popolazione sfollata ha urgente bisogno di sostegno, soprattutto anziani, famiglie con bambini e persone con disabilità.

Aiuto nelle catastrofi: vite da salvare

In pochi momenti un terremoto, un’alluvione, l’eruzione di un vulcano, un uragano o una guerra possono mettere in pericolo l’esistenza di migliaia di esseri umani, distruggere villaggi e città, campi coltivati e luoghi di lavoro. Una catastrofe improvvisa mina alla base ogni sicurezza, ogni certezza in chi la sta subendo. In queste occasioni c’è bisogno di tutto ed è fondamentale, nel più breve tempo possibile, rispondere ai bisogni elementari per assicurare la sopravivenza fisica e psicologica della persona. Ogni donazione aiuta a salvare le vite!

Siria

Siria: la guerra continua, con un impatto devastante

Anche se in Siria negli ultimi mesi sono diminuiti bombardamenti e scontri armati, fra le città in macerie la guerra continua a mietere migliaia di vittime civili. A gran parte della popolazione che non ha la possibilità di lasciare il paese, manca tutto: viveri, cure mediche, ma anche opportunità educative per bambine e bambini. Aiutaci a sostenere queste persone: con beni di prima necessità, ma anche con scuole e assistenza psicologica per superare i traumi della guerra.


Condividi con i tuoi amici