visualizzare il contenuto principale

Riparte il corso per i promotori di integrazione 2022/2023

A partire da metà gennaio 2023, riprenderà la formazione dedicata a quanti sono interessati e disponibili a spendersi in prima persona per favorire l’integrazione dei nuovi concittadini. Un incontro di presentazione si svolgerà mercoledì 19 ottobre 2022, online, dalle 18 alle 19.

La Caritas diocesana organizza da anni incontri di approfondimento e formazione rivolti a promotori di integrazione. Questi volontari non si limitano a offrire consulenza sui problemi pratici della quotidianità, ma si impegnano soprattutto in attività che incentivino la partecipazione alla vita sociale dei migranti. In questo modo i migranti iniziano ad ampliare la propria rete di conoscenze e ad inserirsi nella realtà locale. Naturalmente, i volontari che si cimentano in questo compito vengono seguiti da una persona di riferimento che fa capo ad un team competente e impegnato.

La nuova proposta formativa bilingue di Caritas è aperta a chiunque abbia interesse per il fenomeno della migrazione, compresi operatori e migranti stessi, che ritengano di voler partecipare.

Un incontro per presentare questa formazione, è previsto per mercoledì 19 ottobre 2022 dalle ore 18 alle 19, e si svolgerà in presenza con la possibilità di partecipare anche online.

Si affronteranno i temi della relazione d’aiuto, l’interculturalità come sfida e come risorsa, la migrazione dal punto di vista giuridico, tecniche di insegnamento della lingua e di alfabetizzazione, etno-psicologia, ricerca casa e accompagnamento abitativo.

Per iscrizioni o maggiori informazioni, ci si può rivolgere al servizio Caritas parrocchiali e volontariato, in via Cassa di Risparmio 1 a Bolzano, tel. 0471 304 332, oppure via e-mail gemeinschaft.comunita(at)caritas.bz.it.

Quanto costa il volontariato? Poco! Quanto vale? Tantissimo!

Il volontariato è un’esperienza che unisce e arricchisce, noi stessi e gli altri: possiamo mettere le nostre capacità al servizio di una buona causa, vivere nuove esperienze, conoscere altre persone e storie di vita, contribuire a cambiamenti positivi nella società senza un immediato tornaconto economico ma ricevendo stima e apprezzamento. Il volontariato deve essere sostenuto e incoraggiato con l’assegnazione di compiti aderenti agli interessi di chi vi si impegna e commisurati alle loro capacità. I volontari devono sentirsi riconosciuti e beneficiare di accompagnamento qualificato, formazione e supervisione di gruppo. Noi ci impegniamo affinché il volontariato porti vantaggi a tutti: a chi aiuta, alle strutture e organizzazioni sociali e alle persone cui l’aiuto è destinato. Mettiamo in contatto le persone interessate e le strutture che cercano volontari per le diverse attività per mezzo della Borsa telematica del Volontariato ma anche attraverso colloqui personali. Offriamo formazioni specifiche per responsabili e coordinatori di volontari. Infine, con campagne e azioni di sensibilizzazione, desideriamo motivare la popolazione altoatesina all’impegno volontario nell’ambito del sociale.

Potete trovarci a:

Bolzano, via Cassa di Risparmio 1, tel. 0471 304 330, fax 0471 304 394

Merano, via Galileo Galilei 84, tel. 0473 495 632, fax 0473 276 948

Bressanone, via stazione 27/a, tel. 0472 205 965, fax 0472 205 928

Brunico, via Paul von Sternbach 6, tel. 0474 414 064, fax 0474 413 979

gemeinschaft.comunita(at)caritas.bz.it


Condividi con i tuoi amici